Papa domenica a Greccio: invierò lettera su significato presepe

Papa domenica a Greccio: invierò lettera su significato presepe

Papa domenica a Greccio: invierò lettera su significato presepe

Il Pontefice ieri ha fatto ritorno dal suo viaggio apostolico in Thaiolandia e Giappone. Lo ha dichiarato Papa Francesco, nel corso della tradizionale conversazione avuta con i giornalisti sul volo che lo riportava da Tokyo a Roma, a conclusione della sua visita apostolica in Thailandia e Giappone. Poi Francesco esprime "vicinanza al caro popolo albanese che ha sofferto tanto in questi giorni" per le vittime del terribile terremoto che ha colpito il Paese: "L'Albania", ha detto, "è stato il primo Paese d'Europa che ho voluto visitare".

Nell'omelia della Messa mattutina a Casa Santa Marta Papa Francesco fa una riflessione sulla fine che attende ciascun uomo, la morte, presentandola come un momento in cui il Signore viene a prenderci e per il quale ci chiede di essere preparati.

Mihajlovic: "Non ho più lacrime, mi sono rotto di piangere"
Michele Cavo, primario dell'Ematologia del policlinico Sant'Orsola di Bologna , ha precisato: "Siamo ancora in una fase precoce". Ho capito subito che ero nelle mani giuste".


Durante il suo viaggio in Azerbaijan nel 2016, Papa Francesco citò una frase del poeta azero Nizami Ganjavi: "Se sei umani, mescolati con gli umani, perché le persone vanno bene insieme". "In questo senso è stato molto significativo l'incontro ecumenico e interreligioso, avvenuto nella maggiore Università del Paese". Tra queste eccelle l'Ospedale Saint Louis, che ho visitato incoraggiando il personale sanitario e incontrando alcuni pazienti. A Nagasaki e Hiroshima ho sostato in preghiera, ho incontrato alcuni sopravvissuti e familiari delle vittime, e ho ribadito la ferma condanna delle armi nucleari e dell'ipocrisia di parlare di pace costruendo e vendendo ordigni bellici. "Lì abbiamo sperimentato che nella nuova famiglia formata da Gesù Cristo ci sono anche i volti e le voci del popolo Thai". Ho ascoltato le loro domande e i loro sogni; li ho incoraggiati ad opporsi insieme ad ogni forma di bullismo, e a vincere la paura e la chiusura aprendosi all'amore di Dio, nella preghiera e nel servizio al prossimo.

Bergoglio per spiegare ai fedeli il significato della tappa in Giappone si è soffermato sul motto della visita "Proteggere ogni vita" ricordando come il Giappone sia "un Paese che porta impresse le piaghe del bombardamento atomico ed è per tutto il mondo portavoce del diritto fondamentale alla vita e alla pace. Questa Università, come tutte le scuole cattoliche, sono molto apprezzate in Giappone". Soffermandosi sull'impegno della fondazione, il Papa ha evidenziato che "lo fate mettendo al servizio della comunità mondiale i valori e le esperienze maturati assolvendo gli alti incarichi che avete ricoperto nei rispettivi Paesi". Da Francesco l'augurio del "miglior risultato al contributo che intendete offrire sulla sfida del cambiamento climatico". Quindi, l'incoraggiamento "a proseguire su questa strada, nella persuasione che la cultura del dialogo è la via maestra, la collaborazione è la condotta più efficace e la conoscenza reciproca è il metodo per crescere nella fratellanza tra le persone e i popoli".

Latest News