Lazio, Parolo: "Europa League? Faremo il nostro"

Lazio- Cluj Marco Parolo

Parolo: “Facciamo il nostro dovere per non avere rimpianti. A Correa serve maggiore continuità”

"Correa da big? Sono d'accordo, sarà lui l'ago della bilancia per la nostra qualificazione insieme a Immobile, che è una garanzia sotto porta", ha concluso il centrocampista della Lazio.

"Era il mio obiettivo quando sono arrivato qui, potermi affermare e dare un contributo a questa società in tutti questi anni. Solo contro il Cluj e nel primo tempo con l'Atalanta non ci siamo espressi al meglio, altrimenti il gruppo ha sempre saputo offrire la prestazione ed ha sempre messo in campo ciò che è stato richiesto dallo staff tecnico". Dovevamo essere più bravi a trovare il 2-0.

Il Processo prima puntata: trama 29 novembre 2019
Il primo sospettato è Claudio Cavalleri , marito di Linda , figlia di Gabriele Monaco , uno degli uomini più potenti della città. Toccherà ancora a Ruggero assisterla durante l'interrogatorio con la PM, alla fine del quale la donna verrà arrestata.


Sul rinnovo e sui nuovi: "Non ci siamo ancora incontrati, se risulterò ancora importante sarò felice di rinnovare con i biancocelesti". C'è stata voglia, c'è stata la cattiveria di non prendere gol e di buttarsi su tutti i palloni. Faccio i complimenti alla squadra e continuiamo a lavorare sereni per andare avanti.

Sulla priorità al campionato: "Mi girerebbero le scatole se uscissimo dall'Europa League, è una competizione che ti può far crescere". Essere tra i rappresentanti di questa squadra per me è motivo d'orgoglio. In campionato vogliamo continuare il percorso intrapreso. Dobbiamo fare quello che stiamo fscendo ultimamente, continuare su questo trend. Oggi siamo partiti molto bene, abbiamo fatto un'ottima gara anche se nel finale abbiamo pagato un po' di stanchezza, soprattutto chi aveva giocato meno.

Latest News