Reddito di cittadinanza anche agli stranieri: il nuovo decreto sblocca tutto

Calcolo reddito di cittadinanza e pensione online un simulatore dell’Inps

"Progetti Utili alla Comunità". Mozione dei 5 Stelle di San Giovanni. "Saranno legati al reddito di cittadinanza"

Elencati gli Stati da cui ottenere la certificazione immobiliare - Invece che redigere "un elenco dei Paesi esenti", spiega l'Asgi, "i Ministeri hanno elencato gli Stati" dai quali i cittadini extra Ue dovranno ottenere "l'apposita certificazione" (probabilmente perché ottenere una risposta da tutti i 196 Stati nel mondo in pochi mesi era un'impresa impossibile) ai fini dell'accoglimento dell'istanza ed "esclusivamente quella relativa al patrimonio immobiliare".

Reddito di Cittadinanza, stranieri possono fare richiesta: ecco i requisiti.

I Paesi per i quali è necessario produrre la documentazione sono: Regno del Bhutan; Repubblica di Corea; Repubblica di Figi; Giappone; Regione amministrativa speciale di Hong Kong della Repubblica popolare cinese; Islanda; Repubblica del Kosovo; Repubblica del Kirghizistan; Stato del Kuwait; Malaysia; Nuova Zelanda; Qatar; Repubblica del Ruanda; Repubblica di San Marino; Santa Lucia; Repubblica di Singapore; Confederazione svizzera Taiwan; Regno di Tonga. Qui la guardia di finanza ha accertato la presenza di un uomo che lavorava in nero da alcuni mesi e beneficiava anche del reddito di cittadinanza.

Influenza, in 642mila già colpiti, il virus è in anticipo
Le regioni più colpite sono Sicilia (4,16), Lombardia (4,39), Piemonte (4,11), Toscana (3,10) ed Emilia-Romagna (3,07). Complessivamente potrebbero essere oltre 7 milioni gli italiani colpiti dall'influenza nell'intera stagione 2019-2020 .


"Il reddito di cittadinanza non doveva essere spiegato come l'incontro tra domanda e offerta di lavoro, ma come una rete di protezione sociale", e tuttavia "se tu dici che vuoi abolire la povertà e ti avanzano dei soldi qualcosa non torna". Il primo è il possesso della cittadinanza italiana o in alternativa di Paesi facenti parte dell'Unione europea, ovvero "suo familiare che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente".

I comuni avranno quindi la possibilità di avviare la progettazione e definire le attività che i beneficiari del reddito andranno a svolgere, avvalendosi anche della collaborazione di enti del terzo settore o di altri enti pubblici. Inoltre, il richiedente deve risultare residente in Italia per almeno 10 anni, di cui gli ultimi due in modo continuativo.

Reddito di cittadinanza: si può utilizzare la carta all'estero?

Latest News