Treviso. Marilena Corrò uccisa a Capo Verde: c'è un sospettato

Capo Verde, uccisa una donna italiana: fermato un connazionale

Italiana uccisa nel suo bed and breakfast: il corpo senza vita nel serbatoio

Le forze dell'ordine hanno fermato un uomo sospettato del suo omicidio. E' arrivata a Capo Verde un anno e mezzo fa. Secondo una prima ricostruzione, e stando ai media locali, ci sono diversi elementi per ritenere che la donna sia stata picchiata con violenza, fino a essere uccisa per le botte inferte.

Una donna di 52 anni, Marilena Corrò, è stata trovata morta nel suo bed & breakfast sull'Isola di Capo Verde. Ne da' notizia 'Il Gazzettino', citando fonti di stampa locali.

A dare l'allarme i vicini di casa che hanno udito delle urla provenire dal residence dove la donna viveva. Dalle prime indagini è emerso che i due avevano avuto degli scontri per dei debiti sull'affitto.

Adrian: ospiti e anticipazioni di stasera 28 novembre 2019 Canale 5
Questa sera, giovedì 28 novembre , tornerà su Canale5 un nuovo appuntamento con " Adrian ", in onda a partire dalle 21:25. Il Molleggiato ha dedicato alla donna una delle canzoni più belle del suo repertorio: L'emozione non ha voce .


Una cittadina italiana di 52 anni è stata uccisa a Capo Verde per motivi ancora da chiarire.

Si chiamava Marilena Corrò la donna che, dopo aver gestito per quindici anni la struttura ricettiva Maison Maggy a Treviso, aveva deciso di trasferirsi nell'arcipelago dell'Oceano Atlantico. Grazie a lui era riuscita a ricostruirsi una vita, lavorando nell'attività nella quale però avrebbe poi trovato la morte.

Istruttore di kickboxing in una scuola a Sal Rei, il sospetto vive a Boa Vista da circa dieci anni, riporta Santiago, e secondo le fonti di questo giornale, l'uomo era stato protagonista in passato di altre aggressioni, anche ai danni di un italiano.

Latest News