Tunisia, bus precipita in una scarpata: 22 morti, ci sono molti studenti

Tunisia bus precipita in una scarpata 22 morti ci sono molti studenti

Tunisia, bus precipita in una scarpata: 22 morti, ci sono molti studenti

Tragedia in Tunisia, dove un bus è precipitato in un burrone causando la morte di almeno 22 persone, tutti giovani di età compresa tra i 20 e i 30 anni. I passeggeri a bordo erano in tutto 43: i restanti 21 sono rimasti feriti.

L'incidente si è verificato nella mattinata di domenica 1 dicembre 2019 nella regione di Ain Snoussi a nord dello stato.

Guendalina Tavassi, le accuse della figlia Gaia Nicolini
Gaia ha ribadito nelle sue ultime stories sui social di voler bene a sua madre ma di essere stanca di tutto quello che succede . Rido perché la vita si vive molto meglio sorridendo. "Sei una vergogna e un cattivo esempio".


Secondo le prime informazioni, il pullman sarebbe caduto in una scarpata dopo aver oltrepassato il guard-rail.

Lo riferisce un comunicato del ministero del Paese africano. Intanto, il premier Youssef Chahed ha interrotto la sua visita a Tozeur per rientrare a Tunisi e seguire dall'unità di crisi gli sviluppi sull'incidente. A quanto pare i viaggiatori erano partiti da Tunisi ed erano diretti ad Ain Draham, una destinazione molto frequentata nei mesi autunnali, che sorge a 800 metri di quota sulle pendici del Djebel Bir, uno dei monti Kroumirie, al confine con l'Algeria.

Latest News