Insaziabile Hamilton: "Mercedes, stagione incredibile. Ma non ci sentiamo mai perfetti"

F1 | Mercedes Hamilton “Stiamo spingendo su altre aree della macchina per cercare miglioramenti”

Insaziabile Hamilton: "Mercedes, stagione incredibile. Ma non ci sentiamo mai perfetti"

Valtteri Bottas è stato il più veloce al termine del venerdì di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi, ultimo appuntamento del Mondiale di Formula 1. Non siamo stati perfetti per tutto l'anno. Libero da qualsiasi limitazione in fatto di gestione della sua monoposto, Valtteri ha dato il meglio di sè soprattutto nel settore centrale, dove sembra che le Frecce d'Argento abbiano davvero una marcia in più sulla concorrenza.

La seconda manche inizia con l'uscita in pista di Alexander Albon e di Kevin Magnussen, che montano gomme medie, così come la Red Bull e la Mercedes, mentre la Ferrari nel primo stint è scesa in pista con le gomme soft.

Dopo il primo tentativo, Lewis Hamilton si mette in testa al monitor dei tempi su gomma media con il tempo di 1:35.634, mettendosi alle spalle dopo il primo tentativo su gomma soft Leclerc e Vettel.

Calciomercato Inter, Marotta apre a Vidal: "Dei pensieri si possono fare"
Il dg nerazzurro ha dichiarato: "Siamo abituati a queste situazioni, dobbiamo essere concentrati sulla partita di oggi. A pochi minuti dal fischio d'inizio di Inter-Spal , Beppe Marotta ha parlato ai microfoni di Sky Sport .


In ogni caso, Bottas ha messo in riga Lewis Hamilton, che per questo weekend di gara ha voluto onorare la sua squadra utilizzando il numero 1 di Campione del Mondo sulla sua Mercedes.

Per lui, però, è arrivata anche la prima reprimenda della stagione, a causa di un contatto con la Haas di Romain Grosjean in curva 11: il finlandese ha avuto un incomprensione con il pilota francese, causando la bandiera rossa proprio quando stava ultimando il suo long run per raccogliere dati importanti in ottica gara. Max Verstappen con la Red Bull, autore del secondo crono al mattino, scivola in quinta con un ritardo di cinque decimi e mezzo rispetto a Bottas.

Gli esclusi del Q2 sono stati in ordine dal quindicesimo all'undicesimo: Kevin Magnussen, Daniil Kvyat, Lance Stroll, Pierre Gasly e Sergio Perez.

Latest News