Coppa Italia, Udinese batte Bologna 4-0: agli ottavi c'è la Juve

Cattura

Udinese-Bologna, Lasagna: “Grazie ai tifosi. Juventus? Andremo a Torino per combattere”

L'unico commento possibile, premettendo che la Coppa Italia è un torneo che anno dopo anno diventa sempre più imbarazzante e avvilente, una pessima pubblicità per l'intero movimento calcistico italiano, e senza dimenticare il periodo pieno di infortuni e acciacchi che sta vivendo il Bologna, è questo: meglio non raccontare che si onorerà l'impegno, se non si ha la minima intenzione di farlo.

Dopo l'esaltante successo ottenuto sul campo del Napoli, il Bologna torna subito in campo a Udine per il quarto turno eliminatorio di Coppa Italia: chi vince trova la Juventus negli ottavi di finale. Merito anche di una bella prova dei friulani, che hanno chiuso la pratica già nel primo tempo: prima grazie alla rete del vantaggio firmata da Barak, bravo ad approfittare di un controllo sbagliato di Lasagna involato verso la porta e a freddare Da Costa con un sinistro a giro precisissimo, poi con De Maio, l'ex di giornata, che non ha sbagliato il tap-in sugli sviluppi di un calcio di punizione. Il Bologna impegna per la prima volta Nicholas, che si distende a inizio ripresa sul mancino di Orsolini dalla distanza.

Flop Sassuolo. Il Perugia fa il colpo e sfiderà il Napoli
In panchina: Vicario, Albertoni, Rodin, Buonaiuto, Dragomir, Konate, Iemmello, Melchiorri. Ammoniti: Bourabia , Balic, Falasco, Sgarbi, Rogerio, Di Chiara, Pellegrini.


Udinese (3-5-2): Nicolas; Becao, De Maio, Samir; Opoku, Mandragora, Jajalo, de Paul, Stryger Larsen; Nestorovski, Teodorczyk. A chiudere definitivamente i conti ci pensa Lasagna al 92′. Fofana e compagni adesso affronteranno la Juventus negli ottavi di finale.

BOLOGNA (4-3-3): da Costa; Mbaye, Corbo, Paz, Denswil; Medel, Poli (46' Schouten), Svanberg; Orsolini, Juwara, Krejci (68' Destro).

Latest News