Juventus, ora lo scivolone è pesante: Sarri sei da scudetto?

Milinkovic-Savic

Milinkovic-Savic"Io titolare alla Juve? Penso alla Lazio poi non si sa mai

Dopo la sconfitta per 3-1 contro la Lazio il difensore e capitano della Juventus Leonardo Bonucci ha parlato ai microfoni di Dazn anche dello scontro verbale con Cuadrado dopo il rosso al colombiano: "Non ci siamo confrontati, le cose vanno fatte sbollire". Poi nella ripresa gli episodi sono stati tutti sfavorevoli. "Sicuramente possiamo fare meglio e con più continuità".

Altro aspetto che mi lascia perplesso è quello di alcuni giocatori che probabilmente necessiterebbero un cambio di posizione in campo, a partire da quel Bernardeschi su cui siamo quasi all'accanimento terapeutico insistendo a proporlo in un ruolo che, molto probabilmente, non potrà mai essere suo.

Stramaccioni si dimette, proteste di piazza a Teheran
Nonostante le 9 vittorie nelle ultime 10 partite, che sono valse il primo posto in classifica, l'esperienza di Andrea Stramaccioni all'Esteghlal sarebbe vicina ai titoli di coda.


C'è poi Pjanic, protagonista di un inizio di stagione eccezionale ma sul quale nell'ultimo mese è diventato abituale un controllo asfissiante e sistematico degli avversari che ne limita il potenziale e il raggio d'azione, ma in questo caso specifico su tutto il reparto centrale pende una serie di interrogativi che rappresentano forse il problema principale da risolvere per Sarri. I punti dai bianconeri sono appena 3, mentre sono 5 quelli di distacco dall'Inter di Antonio Conte che ora scappa via in fuga in testa alla classifica. "A me piace fare il mio mestiere che è l'allenatore, lavorerò per trovare soluzioni". Simone Inzaghi ora culla sogni di gloria.

Latest News