Nuova Zelanda, erutta vulcano: un morto, feriti, turisti dispersi

Erutta vulcano White Island almeno un morto

White Island

Un vulcano è eruttato improvvisamente in Nuova Zelanda, provocando almeno una vittima, dei feriti e alcuni turisti dispersi. Testimoni affermano che alcune persone in quel momento si trovavano sull'orlo del cratere. Testimoni affermano che alcuni turisti in quel momento erano sull'orlo del cratere. Il bilancio è probabilmente destinato ad aggravarsi.

L'eruzione è stata ripresa dai passeggeri di una piccola nave ripartita da poco dall'isola dopo un'escursione: i video mostrano un'imponente colonna di fumo e cenere che si eleva a oltre 3mila metri di quota.

Loredana Bertè parla di Mia Martini a Verissimo: "Mi sento in colpa"
Un episodio a suo avviso decisivo, perché se avesse accettato quel regalo, probabilmente le cose sarebbero andate diversamente. Infine, Loredana confessa di sognarla spesso: "La sogno che vuole una sigaretta".


Diversi visitatori feriti, di cui non sono stati resi ancora noti né il numero né le nazionalità, sono stati trasportati in ospedale nella vicina North Island, l'isola più a nord dell'arcipelago neozelandese. È stato emesso un allarme di livello 4 (in un scala che arriva a 5) per il vulcano, conosciuto come Maha Waakari.

La National Emergency Management Agency ha dichiarato che l'eruzione vulcanica è molto pericolosa per le persone vicino al vulcano.

Latest News