Rinnovato contratto bancari, +190 euro

Rinnovato il contratto nazionale lavoro del credito, aumento di 190 euro

Bancari, rinnovato il contratto: aumento di 190 euro al mese

"Abbiamo ottenuto anzitutto un importante riconoscimento economico per le lavoratici e i lavoratori, in linea con i risultati delle banche, gli utili conseguiti e i dividendi distribuiti agli azionisti". Svolta sulla vendita di prodotti finanziari allo sportello: il protocollo del febbraio 2017 sottoscritto dalle organizzazioni sindacali e dall'Abi entra nel contratto nazionale e cio' si traduce in una stretta alle pressioni commerciali.

Il nuovo contratto collettivo nazionale dei bancari, firmato ieri da Abi e dai sindacati (Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin), riconosce un aumento medio a regime di 190 euro che verranno corrisposti in tre tranches: il primo gennaio del 2020 arriveranno ai 282mila bancari delle banche che danno mandato di rappresentanza ad Abi 80 euro, il primo gennaio del 2021 altri 70 euro e il primo dicembre del 2022 40 euro. Dopo quasi un anno di trattative, gli istituti e le sigle che rappresentano i bancari hanno trovato infatti la quadra su un accordo che prevede, nella parte economica, un aumento di190 euro sulla figura media con sette scatti di anzianità. Importante novità anche in tema del diritto alla disconnessione per assicurare il totale rispetto alla vita privata della categoria. Nasce, poi, la "banca del tempo": le lavoratrici e i lavoratori bancari possono "donare" ferie, permessi e ore con finalità solidale a colleghe e colleghi. Arriva un ampio pacchetto di nuove norme e intese per favorire la conciliazione vita-lavoro, l'inclusione e le pari opportunita'. L'accordo, nei prossimi mesi, sarà sottoposto al vaglio delle assemblee dei lavoratori. Grazie a questa innovazione, in banca ci saranno maggiori protezioni sia per i lavoratori sia per i clienti per quanto riguarda la consapevolezza nelle scelte di investimento e l'acquisto di prodotti finanziari.

Sky Calciomercato - Napoli scambio Politano-Llorente. Conte e Gattuso hanno detto si
Come riporta Sky Sport , i due club avrebbero avviato i contatti per uno scambio tra Llorente e Politano . Quello che sta vivendo Matteo Politano non è propriamente un periodo esaltante.


Smart learning, banca del tempo, lavoro flessibile, etc. sono strumenti volti anche a consentire alle aziende bancarie di minori dimensioni di accedere agevolmente a strumenti normalmente negoziati dai grandi gruppi bancari, fruendo dei relativi riflessi positivi. In aggiunta, per i bancari il mancato raggiungimento di budget e obiettivi di vendita, non intacchera' le valutazioni delle loro prestazioni lavorative.

Latest News