Nuova allerta meningite: una 48enne deceduta a Brescia

Meningite 4 casi nel bergamasco caccia al portatore sano

Meningite 4 casi nel bergamasco caccia al portatore sanoAltro

La 48enne era originaria di Tavernola, residente a Predore e lavorava a Castelli Calepio, paese a pochi chilometri da Villongo, dove nel dicembre scorso sono stati registrati tre casi di meningite.

"Non siamo davanti ad un'emergenza".

Marzia Colosio, la donna bergamasca di 48 anni di Predore, colpita da una forma aggressiva di meningite (sepsi da meningococco) è morta in mattinata all'ospedale Civile di Brescia. Bisognerà attendere l'esito dei successivi esami autoptici per stabilire se si tratta del ceppo C del meningococco, lo stesso che aveva ucciso la 19enne Veronica Cadei e che aveva infettato anche un 36enne e una 16enne di Villongo, o se invece si tratta di un altro tipo meningococco.

"Quest'ultimo - assicura il direttore sanitario - è in via di dimissioni e ora si trova in reparto". Per lei, purtroppo, non c'è stato nulla da fare.

Ifab, cambia la regola del fuorigioco: ci sarà un margine di tolleranza
Un margine d'errore insomma esiste anche nella più scientifica delle applicazioni della moviola. In arrivo novità importanti sul VAR e l'intervento in situazioni di fuorigioco .


Capisco la preoccupazione, ma alle popolazioni di quella specifica zona del Lago di Iseo dico di rivolgersi ai centri medici indicati e farsi vaccinare perché la vaccinazione, in generale e non solo in questi casi, è uno strumento che riduce la circolazione di virus e batteri. "Stiamo affrontando una situazione straordinaria in stretto raccordo con l'istituto Superiore di Sanita' - spiega l'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera -".

E' il quarto caso di meningite che si registra in meno di un mese sul lago d'Iseo, nella Bergamasca, e per la seconda volta mortale.

Le due comunità si stringono nel lutto attorno alla famiglia della donna, mentre le Amministrazione insieme all'Ats di competenza e a Regione stanno avviando la profilassi per i famigliari e tutti coloro che in questi giorni sono entrati in stretto contatto con la Colosio.

Latest News