Allarme polmonite: attenzione a tutti quelli che rientrano dalla Cina

EPA +CLICCA PER INGRANDIRE

EPA +CLICCA PER INGRANDIRE

È allerta in Cina a causa di una misteriosa polmonite virale che finora ha già contagiato 44 persone, di cui 11 versano in gravi condizioni. Gli aeroporti hanno preso le precauzioni per segnalare i possibili casi sospetti e limitare i contagi, con il terrore di un ritorno del virus della Sars che uccise migliaia di persone tra il 2002 e il 2003. La situazione è comunque monitorata dall'Oms. La maggior parte dei casi - secondo quanto riporta la stampa locale - sono stati attribuiti ad un mercato alimentare nei sobborghi di Wuhan, dove sono segnalati animali selvatici che trasportano virus pericolosi per l'uomo. La polizia di Wuhan ha fatto sapere che otto persone sono state sanzionate per la diffusione di false informazioni via Internet.

Al momento sono state scartate le ipotesi di influenza comune, aviaria e adenovirus.

PSG, si pensa al Verratti Bis: l’obiettivo dei parigini è Tonali
Era l'estate del 2012, un giovane Marco Verratti era sulla bocca di tutti, per molti destinato alla Serie A , magari una big. In ogni caso, il Brescia non farà sconti per un talento cristallino che farà parlare di se negli anni a venire.


Il 30 dicembre sono stati resi noti i primi ricoveri ospedalieri insoliti di polmonite che sembravano legati al mercato all'ingrosso di frutti di mare. Tre sono in cura in condizioni di isolamento in un ospedale pubblico, mentre gli altri cinque sono stati dimessi.

L'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) "sta monitorando attentamente la situazione nella città cinese di Wuhan ed è in stretto contatto con le controparti in Cina". Lo rende noto su twitter la Oms-Western Pacific dopo i casi di misteriosa polmonite verificatisi nella città cinese, annunciando di aver attivato il 'Sistema per la gestione degli incidenti' e dicendosi pronta a "lanciare una risposta più ampia, se sarà necessario".

Latest News