Medaglia d'onore per la resistenza al padre di Vasco Rossi

Vasco Rossi in arrivo Medaglia d'onore per il pap

Vasco Rossi, in arrivo Medaglia d'onore per il papà

In un'intervista a La Stampa è stata la stessa signora Corsi a spiegare che vorrebbe tanto andare, ma che avrebbe preferito che questo riconoscimento fosse arrivato prima, quando lei era più giovane. Tra le righe del quotidiano, si legge che probabilmente la consegna della medaglia avverrà il 27 gennaio 2020, giorno della memoria in cui saranno commemorate le vittime dell'Olocausto. Il nome Vasco dato al figlio è frutto di quell'esperienza "Mi chiamo Vasco come un compagno di prigionia di mio padre, che lo aveva aiutato ad uscire da una buca nel campo di lavoro durante il bombardamento finale". Carlo Rossi scrisse un diario, ricopiato dalla moglie Novella, nel quale raccontava le scene assurde a cui aveva assistito durante la guerra.

Le pratiche necessarie sono state pianificate dall'associazione Un ricordo per la pace promotrice dell'iniziativa in collaborazione con il Comune di Zocca.

L'artigliere Giovanni Carlo Rossi, che all'epoca aveva 20 anni, venne catturato all'Isola d'Elba il 17 settembre 1943 e internato nel lager nazista di Dortmund da dove fu tra i fortunati a fare ritorno, benché estremamente provato. L'uomo riuscì a ricongiungersi con i famigliari soltanto nell'ottobre 1945.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla fine di dicembre, dopo aver ricevuto la richiesta da parte di Novella Corsi, madre di Vasco Rossi, ha firmato l'onorificenza che arriverà proprio questo mese. Gli amici pestati a sangue e morti davanti ai suoi occhi.

Napoli, Tapiro d'oro per Gattuso: "Andiamo tutti da San Gennaro"
L'ingrediente per migliorare è sicuramente il lavoro: "bisogna lavorare, lavorare e lavorare". La squadra è forte, usciremo da questo momento negativo. "Tapiro porta bene? Speriamo!".


Insomma, Vasco Rossi ha vissuto la sua giornata di orgoglio, che ha reso felice i suoi fan.

Medaglia d'Onore alla memoria in arrivo per il defunto padre di Vasco Rossi. "E dopo aver visto questo, tutta la vita gli è sembrata una passeggiata".

Il rocker di Zocca in un post su Facebook scrive del padre: "Quando lo hanno liberato, era quasi morto, pesava 37 chili, ed è tornato a casa minato fisicamente". Cosa mangiare e cosa no.

Latest News