Sondaggio elezioni Emilia Romagna: margine ridotto tra Bonaccini e Borgonzoni

Giuliano Cazzola “Perché mi candido in Emilia Romagna con Bonaccini”

Elezioni Emilia, Bergonzoni padre brinda con le sardine

Un'indagine dalla quale emerge un vantaggio nel gradimento e nelle intenzioni di voto di Stefano Bonaccini, candidato del centrosinistra, su Lucia Borgonzoni del centrodestra, pur rimanendo elevata la fetta di astenuti e incerti. Di questi, 1.707.781 sono uomini e 1.807.758 donne. Sono 4.520 le sezioni in cui sarà possibile votare. "No Lucia, quella non è Bologna, è Ferrara..."

Può capitare, ma ti pare che Lucia, si è tratto di un lapsus ...così i commenti dei supporter dell'aspirante governatore della regione. "Peccato solo che siamo la regione del Paese che da 5 anni cresce di più, che esporta di più, con la minor disoccupazione". Ma decisive potrebbero essere le liste collegate ai candidati presidenti che vedrebbero il Centro Destra sorpassare il Centro Sinistra.

Testa a testa in Emilia Romagna, centrodestra a valanga in Calabria. "Alla fine tutti sappiamo che l'istituto dello scioglimento anticipato delle Camere servirebbe proprio quando il Capo dello Stato dovesse ravvisare che c'è una distanza eccessiva tra quello che fa il "Palazzo" e quello che vuole la gente". Poi l'affondo: "Mi vien da dire che sappiano anche loro che in tutti i sondaggi sono avanti io, altrimenti Salvini non sarebbe qui a sostituire completamente la sua candidata". Una stangata che si somma alle tasse su imprese e famiglie.

Oscar 2020, cerimonia senza conduttore per il secondo anno di fila
Lo scorso anno la cerimonia è stata vista da 29 milioni e 600mila telespettatori con un incremento del 12% rispetto al 2017. Anche quest'anno, perciò, non ci sarà un presentatore per quella che è la notte cinematografica più iconica di sempre.


L'assessorato al Turismo invece è più risalente del governo Bonaccini. Per questo sulle singole proposte spesso si incrociano le spade.

Durante l'incontro, Paolo Longobardi, segretario regionale Cida Emilia Romagna, ha chiesto disponibilità al coinvolgimento anche delle realtà manageriali del territorio. "Non vediamo l'ora di portare buonsenso e buon governo a livello regionale e nazionale". Prima ha incontrato i frontalieri nella ex sede della provincia in Corso d'Augusto, poi la visita al Mercato Coperto dove gli operatori hanno parlato del progetto di riqualificazione della struttura. L'avversario Stefano Bonaccini aveva già intercettato la foto e non ha perso tempo per ripostarla.

Latest News