SPAL, Semplici: "Squadra dispiaciuta dopo Firenze, possiamo rimediare"

Spal, in Coppa Italia contro il Milan mister Semplici punta sul nuovo arrivato Dabo

Milan-Spal: la probabile formazione dei rossoneri, Pioli conferma il 4-4-2

La dimostrazione che tutti i grandi club si concentrano su questa competizione. Domani potrebbero esserci circa 25-30 mila spettatori allo stadio, cifra importante considerando la Coppa Italia e il giorno feriale, e dunque i rossoneri dovranno assolutamente vincere per non deludere nuovamente i tifosi, così come è successo negli pareggi interni a reti bianche contro Sassuolo e Sampdoria.

Contro il Milan voglio una squadra che giochi con la stessa personalità di Firenze, voglio una bella prestazione.

Christian De Sica sarà a Sanremo per la finale del Festival
Come abbiamo avuto modo di anticipare, si tratta soltanto di indiscrezioni ed al momento non c'è alcuna notizia ufficiale. Ha però giustificato il declino dell'invito spiegandone i motivi.


Dopo la vittoria in casa del Cagliari, il Milan vuole cercare una continuità di risultati positivi che quest'anno non ha mai avuto e la gara valida per gli ottavi di Coppa Italia è, certamente, un'ottima occasione. Partite che andavano sbloccate e che forse avremmo anche vinto, non dico facilmente, ma situazioni in cui dovevamo portare a casa la vittoria.

Una partita importante, ma per via delle fatiche di campionato si dovrebbe assistere a un discreto turnover da parte dell'allenatore del Diavolo: "Le valutazioni saranno fatte a 360 gradi". A Cagliari abbiamo fatto una partita determinata e lucida, siamo usciti con un ottimo morale ma parecchi problemi di infortuni. "La squadra sarà la migliore possibile, magari con calciatori più freschi che non hanno giocato domenica e più preparati per la gara di domani".

Latest News