Virus misterioso: 17 casi in Cina, allarme sulla diffusione della malattia

Cinesi con la mascherina

Cinesi con la mascherina +CLICCA PER INGRANDIRE

Secondo il Centro Europeo per il Controllo delle Malattie, il rischio di esportazione di un caso in Europa è "basso", anche se ci sono tre aeroporti che hanno voli diretti con la città di Wuhan. La stima arriva dagli scienziati dell'Imperial college di Londra, sulla base del calcolo che considera i tre casi di contagio registrati all'estero. Secondo gli esperti, riporta la Bbc, il fatto che il virus sia stato "esportato", fa pensare che il focolaio di partenza sia molto più ampio. Una proiezione basata sul traffico aereo da Wuhan, ha spiegato Neil Ferguson, l'autore principale dello studio inglese, porta a 1.700 casi. Un focolaio di questa potata fa pensare a una possibilità di trasmissione da uomo a uomo, finora esclusa dall'Oms e dalle autorità cinesi.

La Cina riferiscedi 17 nuovi casi del misterioso virus simile alla Sars, di cui tre in gravi condizioni, aumentando le paure in vista delle vacanze del Capodanno lunare quando centinaia di milioni di persone si sposteranno all'interno del Paese. Il nuovo ceppo di coronavirus crea allarme in quanto molto simile al virus Sars per la sua similitudine alla sindrome respiratoria acuta grave, che ha ucciso in Cina e Hong Kong nel 2002/2003 quasi 650 persone. Anche gli aeroporti statunitensi di New York, San Francisco e Los Angeles hanno introdotto controlli sanitari per i viaggiatori in arrivo da Wuhan. Le ultime segnalazioni riguardano 17 nuovi contagi, con tre persone gravi, tutte nella città di Wuhan, considerata epicentro dell'epidemia. Il virus ufficialmente ha infettato in tutto 62 persone a Wuhan, di cui due decedute, otto in gravi condizioni, 19 guarite e dimesse dall'ospedale e il resto ancora in isolamento a ricevere cure.

Verona-Genoa si inizia in ritardo, alle ore 18.15 il fischio d'avvio
Il match tra Hellas Verona e Genoa inizierà con 15' di ritardo; la gara comincerà pertanto alle 18.15. I motivi per per il rinvio di una partita di Serie A sono stati molteplici.


Intanto, la Cina ha pubblicato su una piattaforma online liberamente accessibile la parte iniziale della sequenza genetica del virus misterioso. Due le vittime finora accertate. Per i ricercatori la malattia di cui è responsabile è una "polmonite virale dalle cause sconosciute", come rilevano gli esperti dei Cdc cinesi. Di questo nuovo virus si sa comunque ancora poco.

Latest News