Coronavirus: individuata possibile cura, 2 farmaci potrebbero fermarlo

Coronavirus media cinesi “Trovati due farmaci efficaci contro virus”

Virus, "individuata possibile cura"

La virologa ha quindi raccomandato le autorità sanitarie cinesi a inserire i due medicinali da lei sperimentati nel programma della Commissione nazionale sanitaria per il trattamento della polmonite provocata dal nuovo coronavirus. Alcuni media locali, infatti, hanno detto che un team di ricercatori della Zhejiang University avrebbero trovato due medicinali efficaci dopo il contatto per la cura del virus.

Un istituto di ricerca di Wuhan ha invece annunciato di avere fatto domanda per brevettare un farmaco prodotto negli Stati Uniti del quale dichiara di avere scoperto l'efficacia contro il coronavirus.

Coronavirus, il vademecum dell'Oms contro le fake news
Questi includono disinfettanti a base di candeggina / cloro, solventi, etanolo al 75%, acido peracetico e cloroformio. Dilaga il Coronovirus per il mondo, e come era prevedibile sui social iniziano a dilagare le fake news .


Come riporta Agi e come evidenziato dall'emittente cinese Cgtn, i due farmaci si chiamano Abidol e Darunavir: la scoperta è stata una conseguenza a tutti gli esperimenti che sono stati fatti con le cellule in vitro. La notizia, qualora fosse confermata l'efficacia di questi due farmaci, potrebbe essere di grande aiuto per la gestione dell'emergenza nella provincia di Hubei, dove si è registrato il picco massimo dei contagi da metà dicembre, quando è iniziata l'allarme.

Il Remdesivir GS-5734, prodotto dall'azienda Usa Gilead - che ha già firmato un accordo con il China-Japan Friendship Hospital di Pechino per testare il farmaco - è in fase avanzata di ricerca clinica per la cura dell'Ebola in Congo. Il mood però è repentinamente cambiato in pochi istanti con il diffondersi della notizia dei due medicinali capaci di combattere efficacemente il Coronavirus. "Anche se il virus dell'Hiv ha un meccanismo un po' diverso, il fatto che funzioni anche con il nuovo coronavirus è plausibile, ed era già ipotizzato dall'inizio dell'epidemia, insieme all'uso di diversi altri possibili terapie, farmaci usati attualmente contro i coronavirus che già conosciamo".

Latest News