Crisi di nervi, la 'democratica' Pelosi strappa discorso di Trump

Usa Stato dell’Unione Trump enfatizza i risultati economici

Donald Trump non le dà la mano, Nancy Pelosi si vendica alle sue spalle

Quando il Partito repubblicano ha escluso la possibilità di sentire altri testimoni al processo in corso contro Trump per abuso di potere e ostruzione ai lavori del Congresso, si è capito che era questione di giorni: è solo un incidente di calendario il fatto che l'assoluzione formale arrivi dopo il discorso più importante del presidente, quello sullo stato dell'Unione. "E non lasceremo che l'America venga distrutta dal socialismo", ha scandito il presidente.

Come scrive affaritalini.it, il discorso, durato 90 minuti, si è chiuso con il gesto senza precedenti della Speaker Nancy Pelosi che ha strappato la copia dell'intervento.

Donald Trump non le dà la mano, Nancy Pelosi si vendica alle sue spalle
Nancy Pelosi e i democratici che odiano la democrazia

"Abbiamo fatto il nostro lavoro, abbiamo sconfitto il declino dell'America e ne abbiamo fatto di nuovo un Paese forte e rispettato nel mondo". I trumpiani amano esagerare, l'obiettivo è terrorizzare i democratici che devono ancora combattere la guerra civile delle primarie, e soprattutto evitare che queste primarie siano uno show esclusivamente democratico. Parlando nella stessa Aula in cui i democratici lo hanno "incriminato". Promesse mantenute che hanno suscitato i cori dei repubblicani: "Usa!" Prima di pronunciare il suo discorso il presidente ha ignorato la mano tesa della Pelosi. "E' la cosa più cortese che potessi fare considerando le alternative", ha spiegato Pelosi, indicando di aver cercato "almeno una pagina di verità ma senza trovarla". A testimoniarlo, infatti, è stata la mancata stretta di mano, poco prima dell'inizio del discorso, tra Trump e la Pelosi, ma anche l'accoglienza della speaker della Camera che non è ricorsa alla consueta formula "è un mio onore e privilegio introdurre il presidente degli Stati Uniti". Il Congresso ha salutato saluta Guaido' con un applauso bipartisan.

Sanremo 2020: il video del toccante monologo di Rula Jebreal
E nell'85 % dei casi, il carnefice non ha bisogno di bussare alla porta, per un motivo molto semplice: ha le chiavi di casa. Che non si chieda mai più a una donna che è stata stuprata come era vestita quella notte.


Latest News