Serie A, Verona-Juventus 2-1: cominciano gli interrogativi

Ivan Juric

Ivan Juric

La fitta avvertita era stato un brutto segnale, per l'ex aBayern Monaco costretto a uscire preoccupato e a capo chino per la delusione, consapevole di rischiare un lungo stop.

0′ Salve a tutti e benvenuti alla diretta testuale di Verona Juve, posticipo serale che inizierà alle ore 20.30.

Un Verona superlativo ha compiuto l'impresa.

Inter, Handanovic ancora out: c’è Viviano. Domani le visite mediche
Viviano arriverebbe proprio per sostituire Handanovic , specie se i tempi di recupero dello sloveno dovessere allungarsi come sembra.


Cosa ci ha detto questa partita? Anche Szczesny è convinto che la squadra non stia riuscendo ad esprimere le proprie qualità quando si trova in trasferta. La squadra di Sarri prende troppi gol e gli e infortuni sono solo una parziale scusante: la squadra è sembrata molla, spenta, senza grinta e questi sono aspetti che non si può far finta di osservare. Un Pjanic ai minimi termini e una condizione fisica molto strana, con troppi giocatori che si allenano a parte (Cristiano Ronaldo l'unico esempio di successo), hanno fatto il resto. La partita di Champions League tra i francesi ed il Borussia Dortmund sarà decisiva per il futuro di Tuchel con la dirigenza che potrebbe anche decidere di provare a prendere subito l'allenatore italiano. Vincere non è una cosa scontata, anzi non è facile e per questo "non si devono avere cali di attenzione". Serviva davvero privarsi di un centrocampista come Emre Can? A proposito, non occorre essere addetti ai livori per notare che Allegri continua ad essere a libro paga della Juventus e che mai gli è stata proposta una transazione, né l'allenatore livornese l'ha chiesta quando qualche panchina importante si è liberata.

Al termine della storica vittoria per 2-1 contro la Juventus, l'attaccante dell'Hellas Verona Fabio Borini ha commentato la vittoria dei gialloblù contro la capolista.

Latest News