Manchester City, stangata dalla UEFA | Due anni fuori dalla Champions

Pep Guardiola

Pep Guardiola

La UEFA ha deciso: il Manchester City non potrà giocare le coppe europee per le prossime due stagioni.

Il comunicato prosegue: "Nel dicembre 2018, il capo investigatore della Uefa ha presentato in anteprima - e pubblicamente - l'esito e la sanzione da consegnare al nostro Club, ancor prima che iniziasse qualsiasi tipo di indagine. Pertanto, la UEFA non commenterà ulteriormente questa decisione in questa fase".

La decisione della Camera arbitrale è soggetta a ricorso in Cassazione per lo Sport (CAS).

Un Pep Guardiola piuttosto adombrato
Un Pep Guardiola piuttosto adombrato

Fra le varie compagini interessate a tale vicenda ci sarà sicuramente anche la Juventus: l'accostamento di Pep Guardiola alla panchina bianconera, di cui si parla già dalla scorsa estate, potrebbe dunque concretizzarsi in tempi più o meno celeri, considerando anche un rapporto che con Maurizio Sarri stenta a decollare. "Il Club ha sempre anticipato il bisogno di cercare un organo indipendente e agire valutando in modo imparziale l'intero corpus di prove inconfutabili a sostegno della sua posizione", si legge nella nota diramata. Di seguito il comunicato ufficiale: "La UEFA prende atto della decisione della Camera arbitrale indipendente dell'Organismo di controllo finanziario del club (CFCB), emessa oggi, che includeva il seguente riassunto del suo contenuto ed effetto da annunciare come richiesto dalle Regole procedurali che regolano il CFCB". In poche parole, questo è un caso avviato dalla UEFA, perseguito dalla UEFA e giudicato dalla UEFA.

Trema quindi l'Europa intera del calcio, visto che negli ultimi anni sono diversi i club che hanno "gonfiato" i ricavi aggirando le norme del Fair Play Finanziario per rispettare i paletti.

Theo Hernandez, amore per il Milan e obiettivo Champions: "La vinceremo presto"
Paolo è lo specchio dove guardare, correre sulla sua stessa erba mi dà le motivazioni giuste per fare del mio meglio. Nessuna pressione, bensì orgoglio e responsabilità .


Latest News